Consigli di grafica

Proprio l'essenziale per chi scrive pagine web. Non per i grafici, naturalmente, che ne sanno molto di più, ma per chi vuole scrivere una pagina web e farsi leggere.



1. Preferite i font che vengono letti da ogni browser: arial, times, courier, helvetica, verdana. Se volete usare caratteri particolari, soprattutto per i titoli, fatene delle immagini.

2. Anche se ora usa molto variare i font, resistete alla tentazione di usarne troppi per evitare l'effetto confusione. Sceglietene due, uno per i titoli: uno per il corpo del testo.

3. Attenzione a scrivere con caratteri inferiori ai 10 pt. Per il corpo del testo, l'ideale è tra i 10 e i 14 pt, uno o due corpi di più per i titoli.

4. Anche se tradizionalmente il corsivo serve a distinguere e a dare enfasi, sullo schermo si legge meglio il grassetto. Non usate il sottolineato, si confonde con i link.

5. Per il corpo del testo il colore più indicato è sempre il nero. Sbizzarritevi con i colori per i titoli e le parole da evidenziare.

6. I titoli sono tra i più importanti strumenti di navigazione. Pur nella brevità, fate dire loro il più possibile. E non fatene troppi livelli: titolo e sottotitolo bastano.

7. I titoli non dovrebbero mai essere molto più grandi del testo. Spesso il neretto basta.

8. Usate il colore per i titoli e per evidenziare alcune parole chiave su cui volete richiamare l'attenzione, ma evitate le arlecchinate. I colori sono i font del web. Due per pagina sono più che sufficienti.

9. Cercate di scrivere blocchi di testo di lunghezza uniforme.

10. Ricordate che più le linee di testo sono lunghe, più difficile è la lettura. Attenetevi quindi a una colonna più stretta di quella che usate normalmente con il vostro word processor (non più di 500 pixel).

11. Lasciate molti spazi bianchi. Aiutano la lettura e fanno risaltare il testo e le immagini.

12. Differenziare graficamente le diverse sezioni di un sito è molto utile, ma l'unità stilistica va mantenuta.

13. Il punto migliore dove porre il titolo del sito e il sistema di navigazione è la barra in alto, la prima che si vede.

14. Meno elementi e icone ci sono in una pagina, meglio è. La semplicità è l'essenza del web design. Mettete solo quanto realmente serve e ha una sua funzione.

15. Semplice, colorato, interattivo: l'estetica del web design somiglia a quella dei giocattoli, afferma la celebre rivista Wired.

16. Evitate e comunque limitate le animazioni. Sono carine solo la prima volta. Vengono subito a noia e distraggono dalle informazioni.

17. Non dimenticate che le vostre pagine molto probabilmente verranno stampate. Quindi: niente colori strani, niente textures sul fondo, attenzione ai frames.

18. Se il vostro web non mira a stupire, ma a comunicare con chiarezza informazioni e contenuti, scegliete il fondo bianco. È sempre quello dove si legge meglio e oltretutto è tornato di gran moda.

19. E infine: selezionate i siti che più vi piacciono da un punto di vista grafico e copiate a man bassa le idee.